Ultima modifica: 25 Novembre 2022

Legalità, Educazione Stradale, Educazione alla Solidarietà

 

Educazione alla legalità 

  • La legge 92 del 2019 ha introdotto l’insegnamento scolastico dell’educazione civica in ambito scolastico e all’art. 3 tra le tematiche trattate si fa riferimento all’educazione alla legalità e al contrasto delle mafie, la conoscenza della Costituzione, delle istituzioni dello Stato italiano, dell’Europa e degli organismi internazionali.
  • Dalle linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica “La Legge, ponendo a fondamento dell’educazione civica la conoscenza della Costituzione Italiana, la riconosce non solo come norma cardine del nostro ordinamento, ma anche come criterio per identificare diritti, doveri, compiti, comportamenti personali e istituzionali, finalizzati a promuovere il pieno sviluppo della persona e la partecipazione di tutti i cittadini all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.”
  • L’obiettivo della legge è quello di insegnare ai bambini fin da piccoli il rispetto dell’altro, dell’ambiente e della diversità

L’Ufficio Scolastico di Prato ed il tema della legalità 

  • L’Ufficio Scolastico di Prato collabora con tutte le Forze dell’Ordine del territorio per poter attivare nelle scuole, anche grazie al loro intervento, percorsi di legalità a tutti i livelli, compreso quello finanziario
  • Nelle scuole della Provincia di Prato, la Questura di Prato ha presentato il progetto  PretenDiamo Legalità un percorso didattico giunto alla IV edizione.  Questo progetto, avviato dal Ministero dell’Interno in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, è finalizzato alla promozione della cultura della legalità attraverso i temi del rispetto delle regole, del corretto utilizzo della rete internet e dei valori della Costituzione, che unitamente all’amicizia, alla libertà e solidarietà, costituiscono le basi determinanti per la crescita o lo sviluppo dei cittadini di domani per la costruzione di una società responsabile. Al termine degli incontri in videoconferenza con i ragazzi di sette scuole pratesi, a cui hanno partecipato gli operatori della Polizia di Stato, gli studenti sono stati invitati a realizzare dei contenuti multimediali sul tema della legalità e del corretto uso di Internet.

25 novembre – Giornata Mondiale di Sensibilizzazione contro la Violenza di Genere

  • La Questura di Prato, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico, organizza in questa data un evento di sensibilizzazione sul tema  destinati alle studentesse e agli studenti delle Scuole Secondarie di I e II grado della Provincia con le associazioni del territorio.

Legalità, materiali e concorsi

  • Il Ministero dell’Istruzione celebra il 9 maggio il “Giorno della memoria dedicato alle vittime del terrorismo” .

 

Prevenzione e contrasto dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo

  • Il bullismo è un atto aggressivo condotto da un individuo o da un gruppo ripetutamente nel tempo contro una vittima che non riesce a difendersi. Il cyberbullismo è anch’esso una azione aggressiva intenzionale, agita da un individuo o da un gruppo di individui utilizzando, però, mezzi elettronici. Quest’ultimo presenta sia elementi di continuità rispetto al bullismo tradizionale, sia elementi di novità che caratterizzano in maniera specifica il fenomeno, connessi alle modalità interattive mediate dalle nuove tecnologie
  • A livello globale, circa il 20% di tutti gli adolescenti ne è stata vittima più di una volta al mese
  • Questi tipi di violenza determinano fattori di rischio individuali come: sofferenza internalizzata (ansia, depressione, ritiro sociale e bassa autostima); maggiore insicurezza e concezioni negative legate al sé; povere competenze sociali, bassa assertività
  • E’ consultabile anche la pagina Bullismo e cyberbullismo nel sito del Ministero dell’Istruzione, alla quale si rimanda per approfondimenti sulla definizione e l’identificazione dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo
  • L’Ufficio Scolastico di Prato è impegnato, insieme alle altre le Istituzioni del territorio, nella stesura di un Protocollo con la finalità di condividere ogni azione di promozione dei valori della democrazia, della legalità, del rispetto e della non violenza, mediante la programmazione di un’offerta formativa destinata a tutti i soggetti che hanno a che fare con l’educazione, dai docenti e alunni di ogni ordine e grado della città di Prato e provincia, alle famiglie
  • Inoltre, l’Ufficio ha collaborato con la Polizia Postale e delle Comunicazioni per la realizzazione dell’evento #Cuoriconnessi del 9 febbraio 2021 in occasione del Safer Internet Day – Giornata di sensibilizzazione verso i pericoli della Rete, al quale hanno partecipato più di 3000 scuole italiane (16 delle quali della provincia di Prato), per un totale di oltre 200.000 studenti dell’ultima classe degli istituti secondari di I grado e del biennio di quelli di II grado (ben 2000 studentesse e studenti, nel complesso, quelli delle scuole di Prato). E’ disponibile il sito dedicato al progetto #cuoriconnessi, nato nel 2016 per contrastare e prevenire i fenomeni di cyberbullismo, nel quale è possibile reperire materiali e testimonianze video, in continuo aggiornamento, per sensibilizzare all’uso corretto della Rete
  • Presso l’Azienda USL Toscana Centro – ambito consultoriale – UFCAT – Consultorio di Prato è presente un servizio di consulenza sul bullismo e altri servizi . Per ulteriori informazioni: https://www.uslcentro.toscana.it/index.php/servizi-e-attivita/diagnosi-e-cura/619-consultorio/12953-consultori-giovani

 

Normativa di riferimento

– Direttiva Ministeriale n. 16 del 5 febbraio 2007 – Linee di indirizzo generali ed azioni a livello nazionale per la prevenzione e la lotta al bullismo
– Direttiva Ministeriale del 15 marzo 2007 – Linee di indirizzo utilizzo telefoni cellulari
-Linee di Orientamenteo per azioni e contrasto al bullismo e cyberbullismo, aprile 2015

– LEGGE 29 maggio 2017, n. 71, Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo.

-Legge regionale 71/2019 in materia di prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e cyberbullismo

-Linee di Orientamento per la prevenzione e il contrasto del Bullismo e Cyberbullismo – aggiornamento 2021 – per le istituzioni scolastiche di ogni grado

 

Educazione stradale 

Progetti ministeriali educazione stradale: sito Edustrada- PNES Progetto Nazionale di Educazione Stradale (educazionedigitale.it)

Progetti territoriali educazione stradale: rivolgersi al Corpo di Polizia Municipale del proprio Comune.

Il Corpo di Polizia Municipale del Comune di Prato ha reso disponibili alcuni materiali didattici:

-sul sito: Educazione stradale – Polizia Municipale Prato (comune.prato.it)

-sul canale TikTok @piemmepo:  https://vm.tiktok.com/ZMdAnFXb2/

-sul canale YouTube  PiemmePo: https://www.youtube.com/channel/UCzGTlmfTPrwI7Z5GRv2YB_Q

 

Educazione alla Solidarietà

  • Il Ministero dell’istruzione e l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) hanno siglato un protocollo d’intesa  finalizzato a promuovere nella scuola i temi dell’accoglienza, dell’inclusione e della solidarietà internazionale, anche nell’ambito del dialogo interculturale e dell’educazione allo sviluppo sostenibile

 

  • Il Service-Learning

    Andrew Furco, uno dei pionieri di questa proposta pedagogica, ha formulato questa sua definizione: Il Service-Learning cerca di coinvolgere gli studenti in un’attività che intreccia il servizio alla comunità e l’apprendimento accademico.

    L’ approccio pedagogico articolato del Service-Learning integra insegnamento/apprendimento e l’intervento nella realtà, con la duplice finalità di dare risposta concreta ai bisogni o problemi presenti nella comunità di riferimento e permettere agli studenti di imparare mettendo in pratica, e nel contempo apprendendo, conoscenze e competenze curricolari.

    Materiali: Pubblicazione “Una via italiana per il Service-Learning”a cura dei Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione del Ministero dell’Istruzione

Progetti di Educazione alla Gentilezza

  • Dall’a.s. 2019/20 l’Ufficio Scolastico é impegnato a sostenere la progettazione delle scuole in materia di “Educazione alla Gentilezza”, intesa come modalità relazionale basata sul rispetto, sulla valorizzazione dell’altro e sulla solidarietà, capace di migliorare il clima interno delle istituzioni educative, antitetica ad ogni forma di discriminazione e bullismo

A.S. 2019/20

  • Il 13 novembre 2019, in occasione della Giornata Mondiale della Gentilezza, l’Ufficio Scolastico di Prato promuove e coordina, il collaborazione con il Comune di Prato, la giornata di incontro con le Scuole del territorio dal titolo “Trame di Gentilezza

Comunicato stampa del Comune di Prato, con il programma della giornata

A.S. 2020/21

  • Partecipazione all’incontro on line “Parole di cura” del 25 novembre 2020, coordinato dall’Istituto Comprensivo Copernico di Corsico (MI), capofila della rete di scuole italiane impegnate nel progetto “Settimana della Gentilezza”

Registrazione dell’incontro web, dal sito dell’ICS Copernico

Trascrizione dell’intervento con riferimento ai materiali presentati

A.S. 2021/22

  • Circolare dell’Ambito Territoriale di Prato in occasione della Giornata della Gentilezza 2021 (in “Allegati”)
  • Video dei progetti della “Settimana della Gentileza” dell’I.C.S. “Gandhi”:
  • Incontri formativi a partecipazione gratuita della rete delle scuole italiane aderenti al progetto “Settimana della Gentilezza”

Locandina Sguardi gentili e umani a scuola '22

Materiali:

A scuola di gentilezza

Esperienze, percorsi, possibili sviluppi all’insegna delle relazioni positive nelle comunità scolastiche, materiale presentato al convegno “Sfide – La scuola di tutti”, Fieramilanocity, 25 marzo 2018

Sito dedicato al progetto scolastico della “Settimana della Gentilezza”, con l’elenco degli istituti aderenti ed i materiali proposti per la condivisione